Allorché, Ida domanda a Adi: «Ti fidi di Edulog?», la risposta è semplice: «Sì, perché Edulog è sicuro.». Ma perché Edulog (francese) è sicuro? Ida e Adi lo spiegano nel video seguente (tedesco e francese).

Per poter caricare un video da Vimeo, deve prima autorizzare i cookie in «Analisi e statistiche» e «Confort e partenariato».

I motivi, per cui Edulog è sicuro, si possono riassumere nei tre punti seguenti:

1. Edulog si colloca tra il fornitore d’identità e il fornitore di servizi

  • I fornitori d’identità e i fornitori di servizi non comunicano tra loro, non si scambiano direttamente dei dati.
  • Edulog verifica quali dati vengono trasmessi ai fornitori di servizi.
  • I dati delle utenti e degli utenti sono gestiti e salvati dal fornitore d’identità (cantone, comune o scuola).

2. Edulog è parsimonioso nei dati

  • Vengono trasmessi unicamente i dati indispensabili (ad esempio cantone, ruolo, livello scolastico)
  • I dati trasmessi sono stabiliti da Edulog in un contratto con il fornitore di servizi.
  • Tutti gli attori di Edulog si impegnano contrattualmente a garantire la protezione dei dati.

3. Il dashboard dispensa trasparenza

  • Le utenti e gli utenti hanno una panoramica dei loro dati.
  • Nel dashboard, essi possono vedere in ogni momento quali informazioni Edulog ha trasmesso a quale servizio durante la procedura di connessione.

Edulog crea dunque uno spazio di fiducia nel quale le utenti e gli utenti, come pure i fornitori d’identità e di servizi, possono lavorare congiuntamente in tutta sicurezza.

Articoli correlati

25.8.2021

Dybuster è stato uno dei primi fornitori di servizi ad aggregarsi a Edulog. L’azienda svizzera sviluppa programmi per l’apprendimento delle competenze scolastiche di base, quali l’ortografia e la matematica. Il condirettore Christian Vögeli spiega il motivo che ha spinto l’azienda ad aderire a Edulog.

28.10.2021

La questione dell’identità digitale è attualmente al centro dei dibattiti. Alan Moran spiega quali sono le sfide tecniche, politiche e sociali. Mette pure in luce la sfida che rappresenta lo sviluppo dell’identità nello spazio formativo svizzero.

26.4.2022

Adi e Ida hanno lasciato la scuola Fliedermatte e proseguono la loro formazione. Ida frequenta un liceo bilingue francese-tedesco. Adi le rende visita e scopre come Edulog ha accompagnato la sua vecchia compagna di classe.

20.12.2021

Ida e Adi hanno terminato la scuola Fliedermatte e prenderanno strade diverse. Nel video (tedesco e francese) spiegano cosa succede con Edulog e il loro pseudonimo.