Focus

L’agenzia specializzata Educa quest'anno festeggerà i 100 anni. Vi invitiamo a volgere lo sguardo verso il futuro. Da ora, fino a metà giugno, create nelle vostre classi dei percorsi didattici del futuro. Sul sito dell'anniversario centanni.ch sarà pubblicata la panoramica dei percorsi.

I dati sono una risorsa essenziale nello spazio formativo digitale. Contribuiscono a migliorare il sistema educativo e la riuscita dell’apprendimento, inoltre hanno un potenziale innovativo.

Internet ha abbattuto i confini a noi familiari ed ha creato dei nuovi modelli commerciali. Restano però gli spazi giuridici territoriali tradizionali. Noi mettiamo in relazione le prospettive tra il sistema educativo federale e gli attori mondiali.

La didattica utilizza la tecnologia. Questa piccola frase è la testimonianza del grande dinamismo presente nelle scuole. I mondi virtuali, la robotica e l’intelligenza artificiale stanno cambiando le scuole dall’interno verso l’esterno. Noi esploriamo l’impatto che hanno le nuove tecnologie sull’educazione.

L’identità degli allievi è un bene particolarmente prezioso, che merita di essere protetto, soprattutto nello spazio digitale. Per questa ragione, i Cantoni hanno creato la Federazione Edulog, che stabilisce delle regole identiche per tutti i fornitori d’identità e di servizi. Noi realizziamo e sviluppiamo, quindi, questo spazio di fiducia.

30.3.2021

Può sembrare paradossale: il rapporto annuale 2020 riguarda l’anno passato, ma è lungimirante. Il rinnovamento istituzionale avvenuto il 1. gennaio 2021, il nostro nuovo look e le esperienze acquisite nel corso dello scorso anno sono stati un motivo sufficiente per realizzare, per la prima volta, un rapporto annuale digitale.

25.2.2021

Nella formazione professionale iniziale, i dati delle giovani e dei giovani sono creati in luoghi molto diversi. Tuttavia, al momento dello scambio di questi dati, si presentano numerose sfide. In questo contesto, una federazione dei dati può semplificare lo scambio di dati decentralizzati, come spiega Andreas Klausing nell’intervista.

22.2.2021

Come le aziende, anche le istituzioni educative sono confrontate con il rischio della digitalizzazione, il quale va affrontato in modo sistematico, efficace ed efficiente. La gestione del rischio è il tema centrale di Edulog, in particolar modo per quanto riguarda la protezione dei dati e la sicurezza dell'infrastruttura.

Altre notizie

1.4.2021

Per raggiungere gli obiettivi della strategia digitale della CDPE e rispondere all’urgenza delle questioni della digitalizzazione nel contesto della pandemia, il Comitato della CDPE ha conferito un mandato a una rete di delegati cantonali per la digitalizzazione nell’ambito dell’educazione.

22.3.2021

Nell’ambito della campagna proposta dal Canton San Gallo per la promozione della formazione informatica, la Scuola universitaria professionale della Svizzera orientale intende incrementare le competenze dei suoi studenti e degli insegnanti in materia d’intelligenza artificiale (AI). L’AI dovrebbe quindi essere presente in tutte le materie della formazione di base.

11.3.2021

Il Servizio informatico USI ha lanciato una piattaforma di service management. Il nuovo portale permette agli utenti di consultare online l’offerta completa dei servizi a disposizione, che vanno dall’assistenza alla consulenza per la digitalizzazione di processi gestionali o al collegamento alla rete accademica regionale di nuove sedi.

10.3.2021

Il Consiglio di Stato del Canton Glarona intende investire un ulteriore milione di franchi da destinare alla scuola dell’obbligo per incrementare la digitalizzazione. Il credito sarà impiegato per l’insegnamento delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e in progetti di digitalizzazione.

9.3.2021

Il Gruppo di lavoro strategico Cyber sicuro ha stilato il bilancio della campagna di prevenzione. La sicurezza nella sfera digitale acquisisce sempre maggiore importanza, soprattutto a seguito dell’incremento del telelavoro e delle nuove modalità di didattica a distanza, rispettivamente per la diffusione di nuovi strumenti di lavoro e comunicazione quali le videoconferenze.

4.3.2021

Il Canton Soletta intende promuovere la trasformazione digitale in tutti i livelli scolastici. Il Consiglio di Stato ha approvato un programma specifico, che promuove il potenziamento delle strutture informatiche esistenti, le innovazioni, i test pilota e la concessione di crediti.

1.3.2021

L’Università della Svizzera italiana (USI) e la SUPSI in collaborazione con l’Università di Lucerna stanno sviluppando una serie di offerte di formazione e coaching. Al centro vi sono temi quali l’insegnamento e l’apprendimento online, la sicurezza nel mondo digitale, gli strumenti e i metodi relativi alla raccolta e all’analisi di dati digitali.

1.3.2021

swissinfo.ch propone un articolo sui robot didattici. Menziona il Centro nazionale di competenza nella ricerca (NCCR), che riunisce 28 laboratori di robotica di tutta la Svizzera i quali hanno l'obiettivo di sviluppare nuove tecnologie orientate all'uomo per migliorare la qualità della nostra vita, e il progetto di apprendimento collaborativo CoWriter – iReCHeCk dell’EPFL.

1.3.2021

Lo IUFFP avvicina con la piattaforma di interconnessione e d’informazione nazionale skillsnet.swiss gli attori della formazione professionale svizzera. La piattaforma nazionale online facilita lo scambio di informazioni e la collaborazione con una modalità moderna.

18.2.2021

L’Italia presenterà alla Commissione europea il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). Esso riserva spazio e risorse alla scuola, affinché sia realizzata la digitalizzazione in tutto il paese, conglobando anche una riqualifica degli edifici scolastici e uno sviluppo dell’apprendistato formativo.

16.2.2021

Gli incaricati cantonali della protezione dei dati di Ticino, Grigioni e Zurigo hanno realizzato un modulo online sulla privacy, per bambini e ragazzi: «I segreti sono ammessi». È stato premiato con il «Global Privacy and Data Protection». Azione riporta l’intervista a Giordano Costa.

11.2.2021

L'Ufficio di statistica del Canton Zurigo intende promuovere la comprensione dei dati e delle statistiche, fornendo materiale didattico sul tema dell’alfabetizzazione dei dati. Le competenze chiave vengono proposte con applicazioni ed esercizi specifici da utilizzare in classe.

Indietro
Altro