Contenuto

I dati sono una risorsa essenziale nello spazio formativo digitale. Contribuiscono a migliorare il sistema educativo e la riuscita dell’apprendimento, inoltre, hanno un potenziale innovativo. Essi consentono lo sviluppo di offerte di formazione individualizzate e di misure di sostegno personalizzate; possono quindi essere generate conoscenze gestionali prontamente disponibili. Sono dunque necessarie delle regole chiare, affinché l’utilizzo di questi dati possa avvenire in un quadro affidabile, sicuro ed eticamente confacente.

Servizio specialistico per l’utilizzo dei dati nel sistema educativo

Nell’ambito di un mandato di monitoraggio, elaboriamo, sulla base del rapporto «Dati nella formazione – dati per la formazione», una misura concreta per lo sviluppo, su scala nazionale, di una politica dell’utilizzo dei dati nel sistema educativo. La realizzazione di un servizio specialistico temporaneo nazionale, per l’utilizzo dei dati, è pianificata per il periodo che va dal 2021 al 2024.

La federazione dei dati nella formazione professionale

Nell’agosto 2020, La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE) e la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ci hanno conferito il mandato per un progetto che ha l’obiettivo di migliorare l’accesso e lo scambio dei dati nella formazione professionale. Il fulcro del progetto è la creazione di una federazione di dati per la formazione professionale. Noi elaboriamo un mandato del progetto per la CDPE e la SEFRI, le quali, in seguito, decideranno il concetto di questa federazione.

Dati nella formazione – dati per la formazione

Il crescente utilizzo delle tecnologie digitali dell’informazione e della comunicazione genera un volume sempre più importante di dati nel settore dell’educazione. Il rapporto «Dati nella formazione – dati per la formazione» illustra gli approcci per lo sviluppo di una politica dell’utilizzo dei dati nello spazio formativo svizzero.

Attualità riguardanti il settore dell’utilizzo dei dati

1.7.2021

I dati sono una risorsa basilare nello spazio formativo digitale. Per garantire che questi dati possano essere utilizzati in un quadro affidabile, sicuro ed eticamente appropriato, siamo stati incaricati dalla Confederazione e dai Cantoni di sviluppare dei principi di base. Il 24 giugno l’Assemblea plenaria della CDPE e la direzione della SEFRI hanno approvato formalmente i progetti principali.

25.2.2021

Nella formazione professionale iniziale, i dati delle giovani e dei giovani sono creati in luoghi molto diversi. Tuttavia, al momento dello scambio di questi dati, si presentano numerose sfide. In questo contesto, una federazione di dati può semplificare lo scambio di dati decentralizzati, come spiega Andreas Klausing nell’intervista.

27.5.2021

Lo spazio digitale svizzero dell'istruzione è sempre più modellato dagli sviluppi nazionali e internazionali, che avvengono al di fuori del settore dell’educazione. È in questo contesto che noi partecipiamo alla Rete di autodeterminazione digitale creata dalla Confederazione.