Nel secondo episodio Benjamin Volland analizza uno dei principali fattori che rendono il tema della digitalizzazione così virulento per il sistema educativo: il timore che la digitalizzazione distrugga una parte significativa dei posti di lavoro, come li conosciamo oggi.

Si tratta dunque di vedere cosa è emerso finora dagli effetti che ha avuto la digitalizzazione sul mercato del lavoro. Cosa possiamo dedurre dalle ondate di automatizzazione che sono avvenute nel passato? E quali sono le conseguenze di tutto ciò per il sistema educativo e per la scuola?

0:00 -:--
Scaricare il podcast (francese)

Questo podcast è disponibile con la licence Creative Commons CC BY-NC-ND.

Ha perso il primo episodio?

Nel primo episodio Benjamin Volland analizza una delle questioni centrali che continuano a emergere nel contesto dei media digitali nella scuola: quali sono i vantaggi del loro utilizzo?

Desidera saperne di più in merito a questo rapporto?

Le principali osservazioni, delle analisi per livello scolastico, dei grafici e delle tabelle sono disponibili nel rapporto in formato PDF.

Articoli correlati

2.11.2021

Le misure per l’attuazione della Strategia «Svizzera digitale» dell’amministrazione federale sono state definite in un piano d’azione. Il concetto di una federazione di dati per la formazione professionale fa ora parte del campo d’azione «Formazione, ricerca e innovazione».

23.9.2021

I dati contribuiscono a migliorare il sistema educativo e la riuscita scolastica, hanno perciò un potenziale innovativo. Quali sono le sfide e le potenzialità che la scuola di domani dovrà affrontare nel settore dell’utilizzo dei dati? Il professor Abraham Bernstein dell’Università di Zurigo ci presenta il suo punto di vista per quanto riguarda il futuro.

17.5.2022

Nello spazio formativo digitale i dati sono una risorsa basilare. Per il loro utilizzo è dunque importante definire le condizioni quadro organizzative, tecniche e legali ma anche quelle etiche. Una prima misura potrebbe essere quella di stabilire, e esigere, che vengano definiti degli orientamenti etici di base per lo spazio formativo digitale svizzero.

11.4.2022

In Svizzera, il potenziale dei dati deve essere sfruttato meglio. In tal senso, il Consiglio federale ha pubblicato il rapporto «Creazione di data room affidabili sulla base dell'autodeterminazione digitale», che comprende anche il settore dell'educazione.