La crisi sanitaria ha accelerato la digitalizzazione nell’educazione. Ciò nonostante, le scuole e il corpo insegnante sono sempre più alla ricerca di applicazioni che siano adatte per il loro lavoro. Per questa ragione, lo scorso mese di marzo abbiamo lanciato l’applicazione web Navigator. Questo strumento è una guida che offre un’ottima trasparenza sull’insieme dei prodotti, presentando le applicazioni ed i servizi con un descrittivo e offrendo un confronto. Ora, le nuove applicazioni e gli aggiornamenti sono catalogati singolarmente, in modo da facilitarne la ricerca.

Modifica del capitolo «Accessibilità»

Le applicazioni digitali destinate a persone con disabilità, o che hanno bisogni educativi speciali, a volte devono essere adattate, affinché sia garantito l’accesso a questi servizi. L’uso di computer e di smartphone tradizionali è possibile solo se le applicazioni e i servizi sono progettati per un utilizzo «senza barriere» e se sono conformi agli standard di accessibilità. Con il Navigator ci si è chinati su questa problematica, dedicando un capitolo all’accessibilità e alla facilità d’uso. Questo capitolo è stato rielaborato in collaborazione con la Fondazione Centro svizzero della pedagogia speciale (CSPS). I sette principi del design universale sono stati arricchiti con i principi POUR e le norme WCAG 2.1. Attualmente, i criteri di accessibilità sono suddivisi nelle quattro categorie seguenti: percepibile, utilizzabile, comprensibile e robusto.

Continuiamo lo sviluppo di Navigator nell’ottica di una guida per una trasparenza del mercato. Gettate un’occhiata regolarmente!

Articoli correlati

1.3.2021

swissinfo.ch propone un articolo sui robot didattici. Menziona il Centro nazionale di competenza nella ricerca (NCCR), che riunisce 28 laboratori di robotica di tutta la Svizzera i quali hanno l'obiettivo di sviluppare nuove tecnologie orientate all'uomo per migliorare la qualità della nostra vita, e il progetto di apprendimento collaborativo CoWriter – iReCHeCk dell’EPFL.

23.9.2021

La Scuola universitaria professionale a distanza Svizzera organizza un MOOC della durata di 5 settimane sull’apprendimento adattivo. Gli argomenti affrontati vanno dai sistemi di apprendimento adattivi ai «Learning Analytics», passando dalle tematiche didattiche. Il corso online si tiene in inglese e inizia il 25.10.2021.

30.9.2021

Desiderate venire informati su temi d’attualità che riguardano l’«Utilizzo dei dati» e la «Sicurezza informatica e giuridica»? È ora possibile abbonarsi a queste due Newsletter (in tedesco e francese).

24.9.2021

Cosa desideri per il futuro digitale? È la domanda della giornata digitale svizzera, organizzata da digitalswitzerland. L’evento principale del 10 novembre sarà preceduto da una fase preliminare di 6 settimane, durante le quali saranno organizzati degli eventi in tutto il paese.