Ragazzi, consumatori inconsapevoli

22. maggio 2018 / Società dell'informazione

Ilario Lodi, responsabile di Pro Juventute Svizzera italiana, nella rubrica di Tio si sofferma sui dati personali ceduti dai giovani alle aziende. Quando si scaricano delle app gratuite, accettando le condizioni di utilizzo, si consente a vendere tali dati a fini pubblicitari.

www.tio.ch

Services

Job

Supporto