Società dell'informazione

I giovani e l'informazione

6. gennaio 2017 / Società dell'informazione

Il servizio del Quotidiano «La stampa di trent'anni fa» si sofferma sull'evoluzione che ha subito l'informazione, passando dalla forma cartacea a internet. Emerge che oggigiorno il 22 % dei giovani consulta i social network e i giornali gratuiti per informarsi e raramente legge i giornali.

www.rsi.ch

Il digitale può cambiare la scuola?

9. gennaio 2017 / Società dell'informazione

Lo scorso mese di novembre, durante la giornata di presentazione dell'Alta scuola pedagogica del canton Vaud, il formatore Gabriel Parriaux ha affrontato, con i liceali, la problematica del digitale e del suo spazio in classe. Il video è visibile online.

vimeo.com

Donne che danno forma alle nuove tecnologie in Svizzera

12. dicembre 2016 / Società dell'informazione

Swissinfo, in un articolo, propone l'iniziativa che è stata presentata a Zurigo, nel tentativo di incentivare la presenza delle donne in un campo quasi esclusivamente maschile. Vengono presentate delle esperienze professionali femminili nell'ambito delle tecnologie.

www.swissinfo.ch

Formazione professionale 2030

6. dicembre 2016 / Società dell'informazione

La piattaforma Formazione professionale 2030 è aperta. Tutti gli attori, che operano in questo settore, sono invitati a contribuire al processo di sviluppo di questa piattaforma. I risultati permetteranno di sviluppare le basi di una visione comune e di tracciare delle linee guida utili.

www.berufsbildung2030.ch

Effetti della digitalizzazione sul mercato del lavoro

8. dicembre 2016 / Società dell'informazione / Internazionale

In un contributo su Ökonomenstimme, un ricercatore del KOF di Zurigo asserisce che la digitalizzazione nell'economia potrebbe portare in egual misura alla creazione e alla perdita di posti di lavoro. Si avrebbe un aumento di richieste di formazioni accademiche e meno di quelle poco qualificate.

www.oekonomenstimme.org

I giovani e le notizie della rete

7. dicembre 2016 / Pubblicazione / Società dell'informazione / Internazionale

L'Università di Stanford ha pubblicato uno studio che ha esaminato la capacità di giovani studenti delle scuole superiori e dei primi anni dell'università, di riconoscere notizie vere da quelle fasulle pubblicate nel web. L'82 % di loro non è in grado di distinguerle, siano esse immagini o testi.

sheg.stanford.edu

Ranking TIC: la Svizzera al 4. posto

23. novembre 2016 / Società dell'informazione / Internazionale

La Svizzera si trova al 4. posto nell'indice di sviluppo delle ICT. La notizia è stata pubblicata sull'Internationale Fernmeldeunion. La valutazione tien conto di diversi indicatori di sviluppo, quali l'accesso alle tecnologie e la formazione fornita per sostenere l'uso delle ICT.

www.itmagazine.ch

Generazione stressata?

10. ottobre 2016 / Pubblicazione / Società dell'informazione

Realizzato in Svizzera, Brasile, Singapore e Stati Uniti, il Barometro della gioventù 2016 del Credit Suisse rileva fra i giovani una diminuzione della credibilità nella rete, un aumento notevole di esperienze di cyber-mobbing e una progressione nell'uso di Snapchat.

www.credit-suisse.com

Save the date: colloquio 2016 del CTIE

31. maggio 2016 / educa.ch / Evento / Società dell'informazione

Il colloquio del CTIE di quest'anno si occuperà dell'identità digitale nella formazione, che designa gli utenti come i destinatari dei servizi. Il colloquio ICT e formazione si terrà per la prima volta nell'ambito degli Swiss Education Days, il 9 novembre al BERNEXPO.

colloque.ctie.ch

I dati dell'utente

26. settembre 2016 / Società dell'informazione

Un articolo dell'ultimo numero della rivista Educateur mette in risalto i problemi e le sfide che si nascondono dietro alla richiesta di fornire il nome - a volte anche l'indirizzo di posta elettronica - e la password. L'autore propone delle soluzioni e apre il dibattito sull'identità numerica.

nouvelles.educa.ch

Condividi contenuti

Logo SBFI

Logo EDK

Job