News

Format: 21.01.2018
Format: 21.01.2018

Identità digitale per la formazione

22. dicembre 2017 / /

educa.ch è stata incaricata di elaborare la federazione svizzera d'identità digitale per la scuola obbligatoria e il secondario II. La federazione permetterà alle insegnanti e agli insegnanti, come pure agli allievi, d'accedere a tutti i servizi online con un'unica identità digitale.

www.educa.ch

Buone feste

22. dicembre 2017 /

educa.ch augura agli utenti e alle utenti un buon Natale e un felice nuovo anno, avvincente e colmo di successi. Vi ringraziamo calorosamente per l'interesse e la fiducia che avete riposto in noi durante questo anno.

www.educa.ch

Concetto quadro FIDES approvato dalla CDPE

14. novembre 2017 / /

Durante l'assemblea della CDPE è stato approvato il concetto quadro FIDES (Federazione dei servizi d'identità) e sono state stabilite le modalità di messa in atto e di finanziamento della federazione. L'agenzia specializzata educa.ch è stata incaricata di elaborare un concetto dettagliato.

edudoc.ch

Colloque ICT e educazione

5. settembre 2017 / /

Il 22 agosto a Berna si è discusso dell'integrazione della digitalizzazione nell'educazione. Secondo i relatori, i responsabili dell'educazione e i politici intervenuti, la Svizzera si trova in un'eccellente situazione di partenza, ma è essenziale offrire una solida formazione agli insegnanti.

www.educa.ch

MINT: come mantenere la curiosità?

29. agosto 2017 / / /

L'ultimo articolo dell'Educateur presenta dei percorsi per interessare gli allievi alle discipline MINT e rompere gli stereotipi di genere. La piattaforma educamint.ch propone idee e attività per animare dei corsi nell'ambito della scienza e della tecnica.

www.educa.ch

Think big, start small, act fast

2. agosto 2017 / /

Il programma definitivo del convegno su ICT e educazione, che si terrà il prossimo 22 agosto a Berna, è online. I relatori, esperti in educazione ed economia, proporranno delle conferenze sul tema «La trasformazione digitale nell'istruzione necessita di una leadership».

www.educa.ch

Nuovo contratto quadro educa.ch – Microsoft

11. luglio 2017 / /

Il 1. agosto segna l'entrata in vigore del nuovo contratto quadro, per l'acquisizione e l'utilizzo di programmi e servizi online a condizioni favorevoli, per le istituzioni educative. Esso definisce, e prende in considerazione, gli aspetti legati alla protezione dei dati e alle responsabilità.

www.educa.ch

Iscrivetevi al «Colloque ICT e educazione»

27. giugno 2017 / /

Il convegno si terrà il 22 agosto a Berna e avrà quale tema «Think big, start small, act fast – la trasformazione digitale necessita di una leadership». Per la prima volta sarà organizzato da educa.ch, quale agenzia specializzata. Il programma e il formulario per l'iscrizione sono online.

www.educa.ch

Nuove professioni: quale scelta effettuare?

26. giugno 2017 / /

In un articolo apparso sull'ultimo numero dell'Educateur viene affrontato il tema dei cambiamenti avvenuti nelle professioni a causa della rivoluzione industriale. Per affrontare i mutamenti dell'industria 4.0, quale formazione iniziale va intrapresa?

www.educa.ch

educa.Biblio: risorse didattiche di qualità

29. maggio 2017 / /

Nel catalogo nazionale della Bibliothèque scolaire numérique (BSN) sono disponibili risorse didattiche di qualità – in francese e tedesco – alle quali è possibile accedere direttamente. Gli insegnanti possono trovare dei materiali didattici, adatti al loro grado d'insegnamento.

biblio.educa.ch

La cultura dei giovani su Youtube

24. maggio 2017 / /

L'ultimo numero dell'Educateur propone un'intervista a Claire Balleys, dottore in sociologia della comunicazione e dei media. Le sue ricerche si sono focalizzate sull'aspetto dell'intimità dei giovani in rete, in particolar modo sui video caricati su YouTube.

www.educa.ch

e²change 2017: iscrivetevi!

27. aprile 2017 / /

Cos'è l'identità digitale nel contesto educativo? Quali utilizzi e quali opportunità può offrire? A queste e ad altre domande si risponderà il 31 maggio a Berna. Il programma di e²change è online e vi potete iscrivere fino al 19 maggio.

www.educanet2.ch

FabLab: un'altra concezione della formazione

25. aprile 2017 / / /

L'Educateur spiega cos'è un FabLab e presenta quello inaugurato dall'Alta scuola pedagogica del canton Vaud (HEP). Lo spazio di creazione digitale, aperto a tutti, è previsto per concepire e realizzare oggetti, utilizzando strumenti tradizionali e con l'ausilio del computer.

www.educa.ch

Concorsi scolastici

31. marzo 2017 / /

In seguito alla ristrutturazione della piattaforma educa.ch, alla fine del mese di marzo la pagina dei concorsi scolastici è stata disattivata. I concorsi riguardanti le ICT e la digitalizzazione verranno proposti nell'agenda di educa.ch.

www.educa.ch

Imparare a «pensare» come un computer

27. marzo 2017 / /

Sull'ultimo numero dell'Educateur viene posto l'accento sul pensiero informatico, tema che è stato al centro dell'incontro ForMITIC 2017, che si è tenuto a Tramelan lo scorso gennaio. Utilizzato per un apprendimento trasversale, questo pensiero si integra nell'insegnamento di tutte le discipline.

www.educa.ch

La robotica educativa

1. marzo 2017 / /

I timori generati dalla robotica, dall'intelligenza artificiale e dalla trasformazione digitale della società sono al centro di un articolo apparso sull'Educateur. Come si manifestano questi cambiamenti nell'insegnamento e nel sistema educativo?

www.educa.ch

e²change 2017 – eID nell'educazione

28. febbraio 2017 / /

Il 31 maggio si terrà la giornata educanet² «e²change». Il tema centrale sarà quello dell'uso della piattaforma, che sarà trattato durante la plenaria dedicata a «L'identità digitale nell'educazione», accanto a input e workshop. L'evento è rivolto a tutti gli utenti della piattaforma.

www.educanet2.ch

LOM-CH disponibile nelle tre lingue

30. gennaio 2017 /

Il profilo d'applicazione LOM-CH, che è coordinato dall'Agenzia specializzata educa.ch, è disponibile in italiano dal dicembre 2016. Esso permette di descrivere le risorse digitali per l'apprendimento, tenendo conto delle necessità del sistema educativo svizzero.

www.educa.ch

Agenzia specializzata per le ICT e l'educazione

25. gennaio 2017 / /

L'Educateur dedica un articolo a educa.ch, diventata al 1. gennaio 2017 l'agenzia specializzata per le ICT e l'educazione della Confederazione e dei cantoni. educa.ch succede al Server svizzero dell'educazione e al Centro svizzero delle tecnologie dell'informazione nell'insegnamento.

www.educa.ch

Job